Last Minute Offers
ribbon

advert pic1

Il Sole

Il Salento, terra di sole, di mare e di vento...

Leggi tutto...

ribbon

Gastronomia

I nostri piatti

La cucina Salentina affonda le sue radici in un passato...

Leggi tutto...

ribbon

salento5

Il nostro mare

Questa terra negli ultimi anni ha costituito una delle località marittime più visitate...

Leggi tutto...

ribbon

divertimento

Divertimento

Il Kartodromo Internazionale "La Conca" sorge nel territorio di Muro Leccese...

Leggi tutto...

Il Divertimento

Foto AereaIl Kartodromo La Conca è una  struttura attrezzata, che sorge nel territorio comunale di Muro Leccese, nel cuore della provincia di Lecce: una posizione geografica che pone la struttura pugliese al centro delle attività turistiche della zona, grazie alla sua ubicazione nei pressi delle antiche città di Maglie e di Muro Leccese, lungo la direttrice che porta alla costa adriatica Foto Kartdi Otranto, distante non più di 10 Km dalla struttura. La pista sorge all’interno di un grande centro sportivo. Il circuito, nel suo iniziale sviluppo di 1.050 metri, nasce agonisticamente nel mese di luglio 1999, con la disputa di gare regionali, che ne segnarono il battesimo agonistico. Poco dopo lo svolgimento delle prime manifestazioni a carattere regionale, il tracciato di Muro Leccese ospitò la seconda prova del Campionato italiano di Karting Classe 100, disputata nell’aprile 2000, a meno di un anno dall’apertura delle gare. Il circuito divenne così sempre più apprezzato, mostrando già le capacità per accogliere i più importanti appuntamenti internazionali. Per meglio adeguarsi allo svolgimento delle gare più prestigiose, durante l’inverno 2001 furono realizzati a tempo di record i lavori di ampliamento della pista, in vista di un altro grande appuntamento come il Campionato Italiano Open, andato in scena a La Conca in apertura della stagione 2001. Il lavori più importanti riguardarono il il tracciato, il cui sviluppo salì a 1.250 metri grazie all’aggiunta di una nuova più veloce bretella, che favorendo i sorpassi ha migliorato la spettacolarità delle gare. Oggi, oltre le gare titolate, non conosce soste l’attività regionale, che sull’onda del prestigio degli appuntamenti più blasonati, attira su questa pista la maggior parte dei piloti pugliesi e delle regioni limitrofe. Allo stesso modo, è molto intensa anche l’attività invernale: molti team, infatti, scelgono le miti temperature pugliesi per svolgere le loro sedute di test, scendendo a La Conca anche nei più freddi mesi dell’anno.

Login

top